Tutte le donne conoscono bene le pulizie di primavera, ma poche sanno che anche in estate è importante
dare una riordinata alla casa, naturalmente evitando le ore più calde e lavorando quando le temperature
sono ancora accettabili. Ecco i nostri consigli per le pulizie d’estate e per far splendere la casa e il giardino
in questa stagione!

Pulizie d’estate: finestre e superfici difficili

Forse non ci hai mai pensato, ma proprio l’estate è l’occasione ideale per pulire in modo accurato finestre,
serramenti, davanzali e persiane. Prima di passare l’acqua o il panno umido è fondamentale rimuovere lo
sporco, la polvere e le eventuali ragnatele con la scopa. Attenzione anche a eventuali nidi di api, calabroni e
vespe. Per una pulizia ottimale dei vetri puoi usare i prodotti appositi, in modo da evitare macchie e aloni.
L’estate, proprio come la primavera, è anche il momento ideale per quei lavori di pulizia che si fanno solo
una volta all’anno, come la cura del terrazzo, del garage e del giardino. In questo caso il consiglio è usare un
detergente dedicato o un buon sgrassatore, spazzolare con cura e risciacquare con molta acqua. Per le
macchie di grasso e unto sono perfetti gli sgrassatori che trovi sul sito Blaco.

Manutenzione e cura di tosaerba e condizionatori

Ogni inizio e fine estate è fondamentale pulire e fare la manutenzione del tosaerba, eliminando i residui di
olio e carburante e lavandolo per bene. Attenzione ad asciugarlo con cura prima di riporlo, in modo da
evitare la formazione di ruggine.
Sempre l’estate è il momento migliore per pulire i filtri dell’aria condizionata, in questo caso con un getto
ad aria compressa e, terminata la stagione calda, sarà bene coprire il condizionatore per proteggerlo dalla
polvere che rischia di accumularsi in inverno.

Altre pulizie da fare in estate

Il maggior tempo libero a disposizione rende l’estate l’occasione perfetta per riordinare la dispensa,
eliminando i prodotti scaduti e mettendo in bella vista quelli in scadenza dopo aver fatto una pulizia
accurata degli scaffali.
Infine, sia che si stia per partire o che si decida di trascorrere le vacanze a casa, la stagione estiva è il
momento ideale per far prendere aria a trolley e valigie. Questi accessori vanno puliti esternamente con
un detergente delicato diluito o, se sono in pelle, con appositi prodotti per cuoio commerciale. Se,
internamente, si nota un odore di muffa è bene passare la valigia con una soluzione di aceto e acqua in
proporzione 1:5 e lasciar asciugare per diversi giorni all’aria.
Come vedi non solo la primavera con le tradizionali pulizie pasquali, ma anche l’estate con le giornate
secche e assolate sono i momenti migliori per dedicarsi alla cura e all’igiene della casa. Se devi rifornire la
dispensa di prodotti per la pulizia della casa, l’invito è a visitare l’apposita sezione sul sito Blaco. Troverai
tutto il necessario per far splendere le superfici e igienizzare gli ambienti!

Condividi

Lascia il tuo commento qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *