senzai


In passato il bucato era un’attività svolta prevalentemente a mano e non esistevano lavatrici né detersivi specifici. I panni erano lavati con acqua e lisciva e tutto era più semplice, anche se più faticoso. Oggi, invece, le donne e gli uomini si chiedono quale sia il miglior ammorbidente e detersivo per la lavatrice. Sul mercato, infatti, vi è una vasta scelta di prodotti per il bucato, dalla polvere al detersivo liquido, dal gel alle capsule.

Per i più inesperti sono state inventate le salviette acchiappa colore, che evitano lo scolorimento dei colorati e le tracce che intaccano gli abiti bianchi. Inoltre, al detersivo si può aggiungere l’ammorbidente per rendere più soffice e profumato il bucato.

Per la cura della lavatrice e la sua corretta manutenzione è bene aggiungere ad ogni lavaggio una adeguata quantità di anticalcare. Questo prodotto è disponibile anche sul sito Blaco proprio come detersivi e ammorbidenti e si trova in formato liquido, in polvere e in capsule.

Bucato: quale detersivo scegliere

La prima domanda da farsi quando si fa il bucato è quale detersivo scegliere, tra liquido o in polvere o in capsule. Vediamo le caratteristiche di ciascuno.

Il detersivo in polvere è sicuramente il più diffuso ed è perfetto per capi bianchi e colorati. Nel primo caso viene addizionato con candeggianti chimici per mantenere candido il colore e rimuovere con efficacia anche le macchie più difficili. Usata per lavare i capi colorati, invece, la polvere evita il trasferimento dei colori e li ravviva.

Infine si tratta di una scelta adatta a chi vuole risparmiare, dato che ne basta poca. L’unico svantaggio è che possono restare residui sul bucato e, per questo, non è consigliata per i lavaggi brevi o i capi delicati.

Il detersivo liquido e in gel è perfetto per il bucato dei capi delicati e per i cicli brevi, non si deposita sul tessuto, rispetta l’ambiente e assicura la durata nel tempo della lavatrice. Anche in questo caso puoi trovare online detersivi liquidi e in gel specifici per la lana, i colorati o i capi delicati. Tuttavia, si tratta di un detersivo che si consuma più velocemente ed è meno efficace sulle macchie.

Infine, le capsule di detersivo sono soluzioni biodegradabili in acqua che contengono il detersivo con un agente sbiancante o ammorbidente. Ogni bucato richiede una sola capsula e sul mercato si trovano quelle per bianchi o colorati. Anche la capsula, come il detersivo liquidi, è perfetta per i lavaggi brevi e i capi delicati.

Bucato: quale ammorbidente scegliere

Il motivo per cui si usa l’ammorbidente per il bucato è quello di rendere i vestiti più morbidi e profumati oltre a ridurre l’elettricità statica della biancheria, la piega e facilitare la stiratura. Tuttavia, dobbiamo ricordare che l’ammorbidente è altamente inquinante e rilascia sostanze chimiche che possono essere dannose sulla pelle.

Per questo è consigliabile utilizzarlo solo sulla lana e sui tessuti delicati, scegliendo quello concentrato se si vuole risparmiare e usare una quantità minore per lavaggio.

Tutti i prodotti per il bucato come detersivi e ammorbidenti sono disponibili non solo nei supermercati o nei negozi per la pulizia della casa e l’igiene della persona, ma anche online. Ad esempio, sul sito Blaco troverai una selezione delle migliori marche per vestiti, biancheria e arredi di tessuto puliti e profumati.

Condividi

Lascia il tuo commento qui

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *